Descrizione del progetto

La Città di Pula – Pola, nell’ambito dell’Invito aperto per la consegna delle proposte di progetto per l’attuazione del Programma inerente alle attività informativo - educative sulla gestione sostenibile dei rifiuti e nell’ambito del proprio progetto “PENSA, DIVIDI, RISPARMIA!”, ha soddisfatto tutti i criteri di ammissibilità per ottenere il cofinanziamento dal Fondo di coesione. In tal senso il 16 ottobre 2018 è stato firmato l’accordo di cofinanziamento tra il Ministero per la tutela ambientale e l'energia (Classe: 351-04/18-0-1226, N.Prot. 517-09-1-2-2-18-3), il Fondo per la tutela dell’ambiente e l’efficienza energetica (Classe: 018-16/18-08/120, N.Prot.: 07/09, 16/09, 563/-11 e -18/-10) e la Città di Pola (Classe: 351-01/18-01/13, N.Prot.: 2168/01-03-04-0449-18-18).

Il valore complessivo del progetto “PENSA, DIVIDI, RISPARMIA!” (numero di riferimento: KK.06.3.1.07.0079), cofinanziato dall’Unione europea dal Fondo di coesione, ammonta a 1.197.845,49 kune e i costi ammissibili corrispondono a 1.173.470,49 kune. Il cofinanziamento del progetto nella percentuale dell’84,99% è di 997.449,81 kune, mentre la Città di Pula-Pola fornisce il restante 15,01% dei costi totali ammissibili dai fondi del Bilancio.

Tramite il progetto “PENSA, DIVIDI, RISPARMIA!” si informerà ed educherà la cittadinanza di Pola sulla gestione sostenibile dei rifiuti tramite l’attuazione di quindici attività dal Programma delle attività informativo - educative sulla gestione sostenibile dei rifiuti. Grazie all'attuazione delle attività si trasmetteranno messaggi chiave alla cittadinanza per informare sull'importanza e sui benefici della gestione sostenibile dei rifiuti, con accento particolare sulla prevenzione della formazione dei rifiuti, su una adeguata separazione dei rifiuti nelle economie domestiche, sul compostaggio domestico e riutilizzo degli oggetti.

Con il presente Progetto la Città di Pola intende rivolgersi a tutti i gruppi di cittadini e mira in particolare a influenzare i seguenti gruppi di interesse:

  • bambini di età prescolare
  • bambini delle scuole elementari
  • bambini delle scuole medie superiori
  • cittadini di tutte le fasce di età
  • cittadini che vivono in case indipendenti con giardino
  • turisti
  • pensionati
  • educatori
  • istituzioni educativo-istruttive
  • generazione millenaria
  • appartenenti alle minoranze nazionali
  • persone con bisogni speciali - sordomuti.

Il progetto prevede 15 attività educative ed informative sulla gestione sostenibile dei rifiuti, di cui 7 imprescindibili e 8 consigliate. Si pianifica di svolgere le attività educativo-istruttive in modo sistematico e mirato a tutti i gruppi sociali al fine di educare il 100% dei cittadini residenti nel territorio della Città di Pula-Pola.

Il contenuto della presente pagina web è di esclusiva responsabilità della Città di Pula-Pola.